Agrigento. Le fortificazioni: catalogo dei materiali - download pdf or read online

By Valentina Calì,Graziella Fiorentini,Caterina Trombi

Il quinto quantity della serie di monografie su Agrigento antica, edita dall'Assessorato Regionale Beni Culturali e Ambientali - Parco Archeologico e Paesaggistico di Agrigento, è dedicato alle antiche mura di cinta e alle opere di difesa di età greco ellenistica. Si tratta del primo studio monografico sulle fortificazioni agrigentine, che presenta un quadro dettagliato delle attuali conoscenze sull'apparato difensivo della città antica, aggiornato sulla base dei risultati dei primi scavi sistematici condotti dopo le ricognizioni superficiali, i saggi e gli studi settoriali advert opera di E. Gabrici, P. Marconi e G. Ricci nei primi decenni del Novecento. Le successive ricerche - condotte prima dalla Soprintendenza (anni '70, '80 e '90 del secolo scorso) e, più recentemente e con più extensive campagne, da parte del Parco Archeologico di Agrigento (2000-2005) - hanno consentito di pervenire a risultati importanti according to una più approfondita e significativa lettura della cinta muraria di Agrigento.Nel presente lavoro corredato anche da una ricca documentazione fotografica e grafica, particolare attenzione è stata dedicata ai settori monumentali - che, peraltro, sono quelli meglio conosciuti - connessi con le principali porte d'ingresso ed al loro rapporto con l. a. viabilità interna ed esterna, con le region urbane circostanti ed in relazione agli eventi storici e alle vicende belliche attraversate dalla città nei secoli: da Akragas advert Agrigentum.

Graziella Fiorentini si è laureata a Torino in Lettere Classiche e specializzata in Archeologia Classica ed è stata dal 1986 Soprintendente ai Beni archeologici, prima in step with le provincie di Agrigento, Caltanissetta ed Enna, poi sino al 2003 Soprintendente ai Beni Culturali consistent with los angeles provincia di Agrigento nell'ambito dell'Amministrazione della Regione Sicilia. Ha condotto e diretto varie campagne di scavi in Turchia e in Libia e specialmente in Sicilia divenuta sua terra di elezione. Conta al suo attivo numerose pubblicazioni di archeologia siciliana. Nella sua attività di Soprintendente è stata particolarmente impegnata nella difesa dei valori della Valle dei Templi e a lei si deve, unitamente al Presidente seasoned tempore della Provincia di Agrigento,il riconoscimento del sito della Valle da parte dell'UNESCO come patrimonio universale.

Valentina Calì si è laureata in Lettere Classiche presso l'Università degli Studi di Messina con tesi in Archeologia Classica e si è specializzata presso l. a. Scuola di Specializzazione in Archeologia dell'Università di Catania. Dottore di ricerca in Storia religiosa antica, ha svolto attività di ricerca post-dottotato in Archeologia greca e romana presso il Dipartimento di Scienze delle Antichità dell'Università di Messina. Dal 1993 ha collaborato con le Soprintendenze BB.CC.AA. siciliane nella conduzione scientifica di scavi archeologici nel territorio di Messina (Scifì) e di Agrigento (Monte Saraceno di Ravanusa, Caltabellotta, Licata, Eraclea Minoa); dal 2000 collabora con il Parco Archeologico e Paesaggistico della Valle dei Templi di Agrigento in line with il quale ha condotto sul campo numerosi scavi archeologici (Fortificazioni di Porta I e Porta II, Terrazzo dei donari, Santuario di Asclepio). Nel 1999 e 2002 ha partecipato alla Missione Archeologica in
Libia (Leptis Magna) dell'Università di Messina.

Caterina Trombi si è laureata in Lettere Classiche presso l'Università degli Studi di Messina con tesi in Archeologia Classica e ha conseguito il degree di Specializzazione presso los angeles Scuola di Specializzazione in Archeologia dell'Università del Salento (già Università di Lecce); è dottore di ricerca in Archeologia Greca e Romana e ha svolto attività di ricerca post-dottotato presso il Dipartimento di Scienze delle Antichità dell'Università di Messina. Dal 1992 collabora con l. a. Soprintendenza dei BB.CC.AA. di Agrigento nella conduzione scientifica di numerose campagne di scavo archeologico nel territorio di Agrigento (Monte Saraceno di Ravanusa, Caltabellotta, Monte Adranon

Show description

Read Online or Download Agrigento. Le fortificazioni: catalogo dei materiali (Italian Edition) PDF

Similar arts, film & photography in italian books

Umberto Eco's Opera aperta: forma e indeterminazione nelle poetiche PDF

Los angeles musica seriale, Joyce, l. a. letteratura sperimentale, l. a. pittura informale, l’arte cinetica, le strutture temporali della ripresa televisiva diretta, il nouveau roman e il movie dopo Antonioni e Godard, le applicazioni della teoria dell’informazione all’estetica: da una serie di punti di vista diversi emerge una visione dell’arte contemporanea e dei modelli conoscitivi che essa propone, offrendosi come una sorta di “metafora epistemologica” che procede, con mezzi autonomi, a una definizione del mondo affine a quella delle nuove metodologie scientifiche.

New PDF release: Le donne del cinema: Dive, registe, spettatrici (Biblioteca

Di fronte allo schermo, dentro l'immagine, dietro l. a. macchina da presa: spettatrici, attrici e registe, di quali desideri e identificazioni, di quali espressioni e di quali produzioni sono country protagoniste le donne nella storia del cinema? Sedute al buio della sala hanno imitato le loro eroine e si sono riconosciute in loro.

Download e-book for kindle: È andata così (Overlook) (Italian Edition) by Gérard Depardieu,Alberto Pezzotta

Gérard Depardieu mette in scena un monologo che più intimo non si può e con assoluta sincerità ci racconta come è andata, l. a. sua vita, senza risparmiarsi verità scomode: un’infanzia da figlio indesiderato, ma amato con rassegnazione dopo los angeles nascita, il rapporto difficile con un padre analfabeta e violento, in una casa senza parole dove “nessuno diceva ‘buongiorno’ a nessuno” e los angeles vita “la imparavi guardandola”; e poi un’adolescenza da delinquente, senza scuola, senza educazione se non quella impartita dalla strada, tra furti, prostituzione e violenza.

Maurizio de Giovanni's Vita quotidiana dei Bastardi di Pizzofalcone (Einaudi. Stile PDF

«Ora che un volto ce l'hanno, facciamoli parlare. Sentiamo che hanno da dire, impacciati e imbarazzati, in lotta con le solitudini e con gli errori, in preda al dubbio di trovarsi nel posto e nel momento sbagliati».

Additional info for Agrigento. Le fortificazioni: catalogo dei materiali (Italian Edition)

Sample text

Download PDF sample

Agrigento. Le fortificazioni: catalogo dei materiali (Italian Edition) by Valentina Calì,Graziella Fiorentini,Caterina Trombi


by Anthony
4.2

Rated 4.49 of 5 – based on 20 votes